Maire Tecnimont, nuova commessa in Turkmenistan

1 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Maire Tecnimont S.p.A. comunica che la propria controllata olandese Stamicarbon, leader globale nel licensing relativo a tecnologie e servizi per la produzione dell’urea, ha siglato un accordo per la concessione della licenza relativa alla realizzazione di un impianto di urea della capacità di 1925 tonnellate/giorno, per Turkmenhimiya State Concern, società petrolchimica di stato con sede ad Ashgabat, in Turkmenistan. Il completamento dell’impianto, si legge nella nota, è previsto nel quarto trimestre del 2012. L’impianto per la miscelazione di urea si avvarrà della tecnologia “Stamicarbon Urea 2000plus™”, basata sul sistema “Pool Condenser”. Il nuovo impianto sarà realizzato a Mary City, nel Turkmenistan orientale, all’interno di un complesso attivo nella produzione di fertilizzanti. Sarà il secondo impianto di urea basato su tecnologia Stamicarbon nel Turkmenistan. Il primo, con una capacità produttiva pari a 1.050 tonnellate/giorno e basato su tecnologia “pool reactor”, è ancora pienamente attivo dal 2005 nel distretto di Tejen.