Maire Tecnimont, contratto in Russia da 100 mln euro

31 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Maire Tecnimont annuncia che la sua principale società operativa, Tecnimont ha siglato un contratto con C.S. Construction Solutions Ltd. per il cliente finale Novy Urengoy Gas Chemical Complex (NUGCC), una società del Gruppo Gazprom. Il contratto, che ha un valore, su base rimborsabile, pari a circa €100 milioni, prevede la fornitura di attrezzature e materiali, con servizi associati di procurement e assistenza in loco, per un impianto di polietilene a bassa densità (LDPE) della capacità di 400 mila tonnellate annue, situato a Novy Urengoy (Siberia occidentale). Il completamento delle attività del contratto è previsto entro la fine del 2012. Per lo stesso progetto Maire Tecnimont nel 2007 aveva già sviluppato l’ingegneria di base e nel 2009 si era aggiudicata un contratto relativo alla fornitura di servizi di ingegneria di dettaglio, attualmente in corso di esecuzione. “Quello di oggi è un grande risultato per Maire Tecnimont, che conferma ancora una volta l’eccellenza del nostro Gruppo nel business dei polimeri e la sua lunga tradizione nel mercato dell’ex URSS, dove siamo presenti da molti decenni” ha commentato Fabrizio Di Amato, Presidente e Amministratore Delegato di Maire Tecnimont.