M5S, Grillo fa un passo indietro: fuori il nome dal logo

18 Novembre 2015, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Beppe Grillo fa un passo indietro nel Movimento 5 Stelle. Lo aveva annunciato tempo fa e alla fine ha dunque mantenuto la promessa: da ora in poi non ci sarà più suo nome nel simbolo del Movimento. Una decisione che – secondo Grillo – sarebbe stata dettata dalla volontà di consentire alla “sua creatura” di camminare sulle proprie gambe.

“Ci ho messo la faccia, il nome e anche il cuore, ma oggi che il Movimento 5 Stelle e’ diventato adulto e si appresta a governare l’Italia credo che sia corretto non associarlo piu’ a un nome, ma a tutte le persone che ne fanno parte. Per questo voglio cambiare il simbolo eliminando il mio nome” ha scritto Grillo sul suo blog annunciando l’avvio di un sondaggio tra gli iscritti per decidere se sostituire il suo nome sul simbolo con quello della pagina web del movimento oppure se lasciarlo in bianco.

In oltre 30 mila, su 40 mila votanti, hanno deciso di mettere al posto del suo nome l’indirizzo http del Movimento. Il nome di Grillo resta invece sul suo blog beppegrillo.it.

La base sembra aver accolto bene la notizia. “Hai creato un miracoloso Movimento di società civile che in pochi anni è riuscito a dar voce alla parte sana e onesta del nostro paese. Oh capitano mio capitano…” gli scrive un attivista sul blog prendendo a prestito il verso della poesia di Whitman resa celebre da Robin Williams. “Ho votato perché mi viene chiesto. Resta il fatto che non avrei voluto” protesta un altro.