Luxottica traina il lusso made in Italy ma non Bulgari

2 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ottima sessione per i titoli del lusso quotati sul listino milanese. Spicca tra tutti una Luxottica scatenata con un guadagno di oltre quattro punti percentuali a 21,32 euro. Molto bene anche Tod’s con una plusvalenza del 3,23% a 82,76 euro. A proposito di Tod’s, da rilevare l’aumento del vendite same-store (ovvero nei negozi aperti da almeno un anno) di Saks, altra catena del lusso statunitense partecipata dal patron di Tod’s Diego Della Valle. La compagnia ha annunciato oggi, relativamente al mese di novembre, un miglioramento del 5,3%. Il dato risulta tuttavia al di sotto delle attese degli analisti che stimavano un ben più corposo +9,5%. In controtrend Bulgari che viaggia sulla parità a 7,68 euro in una giornata caratterizzata da alti e bassi.