Luxottica cede Things Remembered: 200 mln $

3 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Luxottica cede per 200 milioni di dollari la controllata Things Remembered, catena statunitense di oggetti da regalo personalizzati, ai fondi di private equity Gb Merchant Partners Llc (Gordon Brothers Group) e Bruckmann, Rosser, Sherrill & Co.. Lo si apprende da una nota, in cui si precisa che la firma del contratto di cessione e il perfezionamento dell’accordo sono concomitanti. Things Remembered viene acquisita nel 2004 tramite l’operazione Cole National e rappresentava un business non strategico, la cui vendita avrà un impatto neutro sulla redditività di Luxottica, che conferma la previsioni di utile per azione per il 2006 di 0,93-0,94 euro.