Luna, obiettivo Nasa: mappare l’interno del satellite

2 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Cape Canaveral – Due sonde robotizzate sono da alcune ore in orbita attorno alla Luna per preparare una inedita missione, che prevede la mappatura delle profondità del satellite che gira intorno alla Terra.

Le due astronavi gemelle Grail della Nasa, l’ente spaziale Usa, dovranno misurare nei prossimi mesi le spinte e le forze di attrazione della gravità lunare, dati che gli scienziati potranno usare per definire un modello dell’interno della Luna.

La missione, costata 496 milioni di dollari, durerà 82 giorni, ma se le due sonde a energia solare costruite da Lockheed Martin Corp dovessero restare in funzione anche oltre la prossima eclisse lunare, a giugno, i loro compiti potrebbero essere estesi a una mappatura più dettagliata.