Lufthansa aumenta perdite, titolo in forte calo a Francoforte

4 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Perdite in aumento per la compagnia aerea tedesca Lufthansa. La società ha infatti riportato relativamente al primo trimestre del 2010 una perdita netta di 298 mln di euro, in crescita rispetto al passivo di 267 mln del pari periodo di un anno fa a causa di alcuni fattori tra cui l’aumento dei prezzi del carburante, gli effetti del lungo inverno e lo sciopero dei piloti, mentre gli analisti si attendevano un passivo di 264 mln. La perdita operativa passa da 44 a 330 mln di euro, mentre i ricavi salgono a 5,8 mld dai precedenti 5 mld. La società si è detta comunque ottimista per il futuro grazie al miglioramento della performance evidenziato ad oggi, per cui il Board stima un risultato operativo annuale positivo e migliore di quello dell’anno precedente. La reazione del mercato non è affatto positiva: le azioni Lufthansa cedono a Francoforte quasi 5 punti percentuali a 12,075 euro.