LSI annuncia sistema sviluppo applicazioni video di livello enterprise

5 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – LSI Corporation (NYSE: LSI) ha recentemente annunciato la disponibilità di un sistema di sviluppo per il media processing basato sul processore media LSI SP2704 StarPro, che utilizzando la collaudata famiglia di chip e software di rete dell’azienda porta l’architettura asimmetrica multicore anche alle applicazioni video di livello enterprise. Lo si legge in una nota. Il nuovo sistema di sviluppo consente agli OEM di realizzare reti media-aware, permettendo così un’elaborazione intelligente di media e grafica nel data center e sulla rete aziendale. I produttori di apparati di rete di livello enterprise si confrontano continuamente con l’esigenza di integrare componenti proprietari di diversi fornitori a causa della mancanza di una soluzione efficiente per la gestione dei vari media. Per dare risposta a questa necessità, LSI ha creato un sistema specificamente progettato per lo sviluppo di applicazioni video aziendali. La nuova offerta consente agli OEM di sviluppare sistemi di elaborazione video scalabili più rapidamente e con un migliore rapporto prezzo-prestazioni. “Il continuo proliferare di nuovi servizi video aziendali richiede processori media più efficienti, con prestazioni più elevate e che siano strettamente integrati con il software,” ha detto Will Strauss, Principal Analyst di Forward Concepts. “I processori StarPro di LSI con il software di elaborazione video possono consentire agli OEM di sviluppare infrastrutture di rete avanzate e complete per il video.” Il sistema di sviluppo per il media processing comprende un portfolio di soluzioni dedicate alla rete aziendale e al data center. Grazie a una completa famiglia di framework e di codec audio/video, questa piattaforma altamente versatile e riprogrammabile abilita il supporto ai nuovi codec video, come il networking-centric SVC-HD. Il sistema offre anche un percorso verso i futuri algoritmi video per applicazioni come l’analisi video, lo speech-to-text e il text-to-speech. Il nuovo sistema di sviluppo consente agli OEM di migrare velocemente dalla famiglia SP2600 alla famiglia SP2700 proteggendo al contempo gli investimenti già realizzati. “Gli OEM sono alle prese con una valanga di nuovi servizi video, di standard in rapida evoluzione e di crescenti richieste in termini di larghezza di banda,” ha detto Jon Devlin, DSP Product Line Director della Networking Components Division di LSI. “Il nostro sistema di sviluppo media per reti aziendali è una soluzione hardware collaudata, programmabile e scalabile che protegge gli investimenti di rete e che permette di offrire servizi any-to-any con un ottimo rapporto prezzo-prestazioni.”