Londra pronta ad aiutare Dublino

17 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Anche la Gran Bretagna è pronta a lanciare un’ancora di salvataggio a Dublino per riportare stabilità nel sistema bancario irlandese. A dichiararlo, George Osborne, ministro delle Finanze britannico, prima che si riuniscano i ministri europei delle Finanze a Bruxelles. Osborne ha detto che anche la Gran Bretagna non fa parte dei Paesi UE, Londra tenderà una mano a Dublino perchè è “il nostro più vicino confinante ed è nel nostro interesse che la sua economia sia in buona salute ed abbia un sistema bancario stabile”. Se Londra è coì magnanima nei confronti dell’Irlanda, forse un motivo ci sarà. Il Financial Times parla di forti esposizioni delle banche britanniche verso famiglie e imprese irlandesi. Il coinvolgimento di Londra quindi, secondo il quotidiano, sarebbe quantomeno doveroso.