Litigi in casa rendono bambini ansiosi per il resto della vita

27 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Vietato litigare in casa, soprattutto se siete genitori di bambini piccoli. Il rischio è che vostro figlio si porti dietro lo stress delle vostre discussioni per tutta la vita.

E’ quanto sottolineato un recente studio dell’Università dell’Oregon, secondo cui, essendo il cervello dei neonati molto “plastico”, anche tensioni moderate possono impattare sul funzionamento dello stesso negli anni successivo.

In particolare, la ricerca ha evidenziato che i bambini, provenienti da famiglie ad alta conflittualità, mostrano negli anni un forte livello di stress ogni volta che si trovano in situazioni in cui la discussione diventa accesa.

E’ altrettanto probabile – dicono gli esperti – che da adulti diventino persone ansiose e quindi meno in grado di controllare le proprie emozioni.