LICENZE UMTS: 4 MILA MILIARDI LA BASE D’ASTA

16 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

E’ di 4 mila miliardi l’importo base per il rilascio di ciascuna delle cinque licenze Umts (tecnologia che permetterà ai telefonini di terza generazione di inviare e ricevere dati via Internet).

Lo ha deciso il comitato dei ministri, che ha sottolineato come su questo importo minimo saranno poi consentite offerte di rilancio da parte dei concorrenti. L’approvazione del bando avverrà entro il 27 giugno. In quella data saranno definiti gli ulteriori dettagli della procedura di gara.

L’importo minimo precedentemente previsto dall’Authority era compreso fra 350 e 550 milioni di lire. La gara per l’assegnazione delle licenze sarà a licitazione privata (con offerta presentata in busta chiusa) in due fasi. La prima fase sarà un confronto sulle offerte iniziali, la seconda un’asta competitiva, basata sul filo del prezzo.