LICENZA UMTS, DEFEZIONI IN GERMANIA

14 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Defezioni in Germania dalla gara per l’accaparramento delle licenze Umts (tecnologia che permetterà ai telefonini di terza generazione di inviare e ricevere dati tramite Internet).

A ritirarsi è Talkline Management und Finanz GmbH, consorzio tra Tele Danmark e il colosso di Hong Kong Hutchinson Whampoa (attraverso la controllata Auditorium Investments Germany).

Lo ha reso noto il portavoce dell’Authority tedesca per le telecomunicazioni.

“L’operazione non è interessante per il Gruppo a causa dei costi di licenza che si prospettano troppo elevati”, ha detto Kim Frimer, presidente di Talkline. Frimer ha anche definito “immensi” i rischi in materia di acquisizione di licenze.

Secondo quanto si apprende da fonti di stampa, la decisione sarebbe stata presa su pressione dell’americana Sbc.