Libia: Matteoli, per autostrada 20 richieste da società italiane

24 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Per la costruzione dell’autostrada in Libia il Governo italiano ha ricevuto richieste da parte di 20 aziende nostrane. Lo ha affermato il ministro dei trasporti Alero Matteoli a margine del meeting Comunione e Liberazione di Rimini. Ad aggiudicarsi la commessa, ha precisato Matteoli, saranno tre consorzi dato che l’autostrada sarà divisa in tre parti. Il valore sarà di circa 5 mld di euro. La partecipazione al bando è stata circoscritta alle sole imprese italiane in base agli accordi intrapresi l’anno scorso tra il premier Silvio Berlusconi e Gheddafi.