LexisNexis introduce una tecnologia semantica trasparente per la ricerca di brevetti

12 Ottobre 2009, di Redazione Wall Street Italia

LexisNexis, un fornitore globale leader di soluzioni per il flusso di lavoro abilitate dai contenuti, oggi ha annunciato la disponibilità di una tecnologia semantica trasparente per la sua serie completa di strumenti di ricerca di contenuti relativi alla proprietà intellettuale, che permette agli utenti di ottenere i risultati più accurati e pertinenti nella ricerca di brevetti. Attraverso una collaborazione per lo sviluppo stabilita con Pure Discovery, basata a Dallas, LexisNexis è diventato il primo fornitore di servizi informativi legali a integrare la potenza della tecnologia di ricerca semantica con la familiare tecnologia di ricerca booleana, dando all’utente maggiore controllo sul processo di ricerca di brevetti mediante un’interfaccia utente ottimizzata, semplice, che si adatta al tipico flusso di lavoro giornaliero. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

LexisNexisJorge Martinez, 202-857-9120jorge.martinez@lexisnexis.com