Lega ripristina la maxi diaria per i parlamentari in missione

3 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Il meccanismo è ormai ben collaudato: si annunciano i tagli ai privilegi della casta, i soliti faccioni corrono in televisione per dire che loro hanno tagliato i costi della politica, poi sottobanco li ripristinano ficcandoli dentro i provvedimenti-contenitore.

La denuncia e’ di Spider Truman, il blogger un sedicente ex funzionario del parlamento. “Licenziato dopo 15 anni di precariato in quel palazzo, ho deciso di svelare pian piano tutti i segreti della casta”, dice la presentazione del blog “I segreti della casta di Montecitorio“.

La senatrice della Lega Nord Rossana Boldi ha inserito così nel testo della Legge Comunitaria la diaria per le missioni dei parlamentari e dei funzionari ministeriali all’estero: tagliata dalla finanziaria del 2010, la maxidiaria di 200 euro al giorno ritorna a rimpinguare le tasche e i conti correnti dei parlamentari e dei funzionari ministeriali.

E’ bene ricordare come la diaria giornaliera è aggiuntiva al rimborso previsto per le spese di vitto e alloggio, i cui parametri sono stati innalzati dal ministro degli esteri Frattini alla luce del taglio della diaria.

Spider Truman, che come avatar ha l’immagine di V per Vendetta, ha promesso di rivelare i segreti dei politici italiani sulle sue pagine Twitter e Facebook, nonche’ servendosi di uno spazio web come blogger. Il primo post su Facebook risale al 16 Luglio scorrso in questo momento la sua pagina ha già ricevuto 378.718 “like” e cresce al ritmo di 2 “seguaci” al secondo. Dopo tre giorni dalla sua nascita i “like” erano gia’ piu’ di 200 mila.