LeftHand Networks annuncia il supporto per le soluzioni per la virtualizzazione di Microsoft

8 Settembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

LeftHand Networks, fornitore leader di reti SAN iSCSI a elevata disponibilità che ottimizzano gli ambienti virtualizzati, ha annunciato quest’oggi il supporto per la strategia di virtualizzazione e la linea di soluzioni per la virtualizzazione di Microsoft. Le soluzioni SAN iSCSI di LeftHand Networks permettono una gestione dell’archiviazione ad alta disponibilità e non disgregativa, il che costituisce una premessa fondamentale per i clienti che desiderano ottimizzare le efficienze e il contenimento dei costi delle infrastrutture virtualizzate. Forte di oltre 3.000 clienti, molti dei quali facenti uso di applicazioni di Microsoft, LeftHand Networks offre soluzioni SAN che integrano e accrescono la potenza della nuova linea di soluzioni per la virtualizzazione di Microsoft, tra cui Windows Server 2008 Hyper-V, Microsoft System Center Virtual Machine Manager 2008 e Microsoft Application Virtualization 4.5. La gamma completa di tecnologie di Microsoft rende possibile un’infrastruttura virtualizzata compatibile end-to-end. Abbinando le suddette tecnologie alle soluzioni per l’archiviazione di LeftHand Networks, i clienti possono implementare una strategia per l’archiviazione e la virtualizzazione dal desktop al centro dati che è facile da gestire oltre a offrire degli allettanti costi complessivi di gestione. “La virtualizzazione promuove delle efficienze considerevoli e crea una notevole flessibilità entro una struttura IT. I clienti che fanno uso di Windows Server 2008 Hyper-V possono effettuare il provisioning di nuove applicazioni e semplificare in maniera considerevole la gestione dell’archiviazione grazie alle soluzioni SAN di LeftHand” ha dichiarato Karl Chen, Vicepresidente del reparto Sviluppo degli affari e Alleanze presso LeftHand Networks. “Le soluzioni per la virtualizzazione di centri dati e desktop di Microsoft abbinate alle reti SAN iSCSI di LeftHand Networks rendono possibile un’infrastruttura virtualizzata dinamica che aiuta i clienti a ottenere risparmi significativi.” “Le soluzioni SAN di LeftHand Networks permettono ai clienti di ottimizzare lo sfruttamento dello risorse e il contenimento dei costi per mezzo della consolidazione, oltre a dotarli di gestibilità, agilità e flessibilità elevate relativamente alla gestione delle operazioni” ha affermato Zane Adam, Direttore senior del reparto Virtualizzazione integrata presso Microsoft. “Le soluzioni SAN di LeftHand Networks offrono delle funzionalità per la semplificazione della gestione che si integrano perfettamente con Windows Server 2008 Hyper-V e System Center, aiutando in tal modo i clienti a massimizzare i loro investimenti nelle infrastrutture virtualizzate e a far fronte alle esigenze in continuo cambiamento delle loro imprese.” La consolidazione e la virtualizzazione dei server vanno a creare un ambiente applicativo dinamico che richiede una soluzione d’archiviazione sempre più dinamica e flessibile. In siffatti ambienti, le capacità di archiviazione quali alta disponibilità, semplificazione della gestione e scalabilità, e facoltà di apporto di modifiche configurative non disgregative acquisiscono importanza estrema. Grazia alla sua architettura clusterizzata e al suo software per l’archiviazione SAN/iQ®, LeftHand Networks offre una gestione avanzata dell’archiviazione, nonché dei vantaggi fondamentali in termini di performance dei sistemi d’archiviazione, efficienza e recupero in caso di disastro. “Microsoft Windows Server 2008 Hyper-V offre una piattaforma di virtualizzazione affidabile ottimizzata per le nostre applicazioni Windows, ma per massimizzare la potenza del nostro ambiente virtualizzato ci occorreva una soluzione per l’archiviazione altrettanto flessibile e dinamica” ha dichiarato Michael Johnson, Vicepresidente del reparto Informatica presso Jackson Energy. “La soluzione SAN iSCSI di LeftHand Networks è risultata essere per noi la soluzione ideale poiché la gestione dell’archiviazione facile da usare, flessibile e ad alta disponibilità ci consente di ridurre non solo i costi, bensì anche la complessità. Con un paio di semplici clic del mouse possiamo riconfigurare la nostra archiviazione, effettuare il provisioning di ulteriore capacità ed accrescere i livelli prestazionali, il tutto senza alcun effetto disgregativo a carico del sistema.” Un approccio innovativo a promozione della semplificazione della gestione e dell’alta disponibilità L’approccio innovativo all’archiviazione di LeftHand Networks implica dei vantaggi significativi negli ambienti virtualizzati. Grazie al suo software per l’archiviazione SAN/iQ, LeftHand Networks è in grado di raggruppare nodi d’archiviazione multipli entro un unico pool scalabile d’archiviazione condivisa che offre alta disponibilità, agilità e gestione semplificata. Le soluzioni SAN di LeftHand Networks sono progettate in modo tale da consentire di far fronte ai cambiamenti frequenti che interessano gli ambienti virtualizzati, comprese funzionalità quali il provisioning automatizzato del volume, che permette agli amministratori di accrescere, ridurre o trasferire un volume iSCSI con un paio di clic del mouse senza tempi morti. Le classiche mansioni di reprovisioning per il reperimento di ulteriore spazio, il bilanciamento del carico del nuovo volume tra le risorse disponibili e l’accertamento dell’assegnazione adeguata dei blocchi per implementare la disponibilità desiderata, avvengono tutte automaticamente. Il thin provisioning dei volumi consente di ovviare alle mansioni associate al ridimensionamento dei sistemi d’archiviazione senza spreco di capacità nel sistema SAN. Per il personale IT ciò significa che i cambiamenti che avvengono entro il sistema SAN possono essere gestiti facilmente e immediatamente senza dover dedicare giorni interi alla pre-pianificazione e al reprovisioning dei LUN. I tempi di fuori servizio, siano essi pianificati o imprevisti, esercitano un impatto maggiore sugli ambienti virtualizzati per via del numero più elevato delle applicazioni nei dispositivi virtuali che dipendono da un numero prestabilito di collegamenti fisici entro il sistema SAN. Nelle soluzioni SAN di LeftHand l’alta disponibilità è incorporata nel design stesso ed esse sono progettate in modo tale da mantenere i volumi disponibili sia durante le attività amministrative che durante periodi di interruzione riconducibili a guasti di componenti o a fattori ambientali. Per gli ambienti multisito, le soluzioni SAN di LeftHand Networks sono in grado di fornire volumi singoli con copie multiple di dati in tutti i siti garantendo dati ‘always-on’ persino in caso di guasto del sito. Ciò integra le funzionalità d’alta disponibilità e Quick Migration di Windows Server 2008 a garanzia di un ambiente completo ad alta disponibilità per tutte le applicazioni e l’archiviazione. Collaborazione strategica tra LeftHand Networks e Microsoft LeftHand Networks e Microsoft intrattengono un solido rapporto di collaborazione ai fini dell’offerta di soluzioni IT e aziendali scalabili per il mercato mid-tier e le imprese. LeftHand è un partner oro certificato (Gold Certified Partner) di Microsoft, un partner rivenditore di software indipendente gestito (managed ISV partner) e un partner certificato di Microsoft per la virtualizzazione e l’archiviazione. Informazioni di carattere generale su LeftHand Networks Fondata nel 1999, LeftHand Networks ha ideato le reti SAN (Storage Area Network) basate su iSCSI. Le reti SAN sviluppate usando il software SAN/iQ® di LeftHand si contraddistinguono per via della loro eccezionale capacità di distribuire e proteggere i dati entro un intero gruppo di server d’archiviazione rappresentanti lo standard del settore. L’architettura brevettata della società consente di accrescere la disponibilità dei dati, permette agli utenti dapprima di implementare un sistema SAN ridotto per poi ampliarlo in maniera agevolissima e semplifica la gestione. Il sistema SAN di LeftHand è la soluzione ideale per il consolidamento dei server e dell’archiviazione, per SAN multisito e per il recupero in caso di disastro. I sistemi SAN di LeftHand sono disponibili negli Stati Uniti, in Canada e in tutta Europa. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare LeftHand all’indirizzo info@lefthandnetworks.com. Tutti i nomi di prodotti e società quivi contenuti potrebbero essere marchi commerciali dei rispettivi titolari. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Ignite Consulting per LeftHand NetworksLinda Dellett, +1-303-439-9398oppureKathleen Sullivan, +1-303-439-9365LeftHand@igniteconsultinginc.com