Lebron James entra nel club esclusivo dei miliardari grazie agli investimenti. Ecco il suo portafoglio

4 Giugno 2022, di Aleksandra Georgieva

LeBron James non è protagonista delle NBA Finals, ma questo giugno sarà molto fruttuoso per la leggenda vivente del basket. Secondo Forbes, la star dei Los Angeles Lakers ha raggiunto un patrimonio netto stimato di 1 miliardo di dollari, diventando così il primo giocatore in attività nella NBA a far parte delle elite dei miliardari.

Michael Jordan è l’unico altro giocatore della NBA riuscito a raggiungere il traguardo, ma solo qualche anno dopo aver smesso di giocare.

Durante la sua carriera nella NBA, James ha guadagnato oltre 385 milioni di dollari di stipendio dai contratti con Cleveland Cavaliers, Miami Heat e LA Lakers. Ha incassato 170 milioni in 11 stagioni con i Cavaliers, 153 milioni nelle sue quattro stagioni con i Lakers e 64 milioni di dollari nelle quattro stagioni con gli Heat.

Inoltre James ha guadagnato ben 121,2 milioni solo nell’anno scorso. Attualmente è il giocatore attivo più pagato della lega avendo incassato una cifra stimata pari a 900 milioni di dollari attraverso accordi di sponsorizzazione e altre attività commerciali.

“Sarebbe la mia più grande pietra miliare”, ha detto James a GQ in un’intervista del 2014 sulla possibilità di diventare miliardario un giorno. “Ovviamente. Voglio massimizzare i miei profitti. E se mi capitasse di ottenerlo, se succedesse di essere un atleta miliardario sarei veramente molto emozionato.”

Ecco come ha investito Lebron James

Uno dei motivi per cui la star dei Lakers è arrivata a raggiungere questo strabiliante traguardo è grazie alle sue ottime scelte di investimento negli anni passati, avvenimento abbastanza raro tra gli sportivi.

James ha una partecipazione di minoranza nel Liverpool della Premier League dalla quale ha guadagnato circa 90 milioni di dollari. Inoltre, James possiede anche circa l’1% della celebre holding degli investimenti sportivi Fenway Sports Group, che a sua volta possiede i Boston Red Sox , Fenway Park, il Liverpool e lo stadio di Anfield.

Il Fenway Sports Group possiede anche il 50% della Roush Fenway Racing e l’80% del New England Sports Network. Nel 2021, il Fenway Sports Group ha pagato l’incredibile somma di 900 milioni di dollari per l’acquisto dei Pittsburgh Penguins.

Le partecipate di Lebron James non riguardano soltanto il mondo dello sport. La leggenda del basket ha incassato circa 80 milioni di dollari dagli investimenti nel real estate. James possiede tre proprietà immobiliari che valgono quell’importo. Inoltre, James ha anche guadagnato 30 milioni da Blaze Pizza, catena di pizzerie fondata nel 2012 che ha più di 300 sedi negli Stati Uniti e Canada.