Le relazioni del Monster Employment Index Europe indicano un brusco calo delle assunzioni on-li

9 Settembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Dati principali dell’Indice per l’agosto 2008:

Panoramica riepilogativa

Nel mese di agosto l’attività delle assunzioni on-line europee è scesa precipitosamente dal momento che tutti i mercati principali hanno mostrato dei livelli più bassi per le offerte di lavoro. Nel corso del mese in esame i Paesi Bassi hanno registrato il calo più importante tra i mercati interessati, con il peggior crollo mensile mai riportato. Anche l’Italia e la Svezia sono state caratterizzate da una forte discesa, mentre la Francia, il Regno Unito, il Belgio e la Germania hanno fatto registrare delle diminuzioni più contenute. La crescita maggiore su base annua è stata ancora dell’Italia e della Germania, mentre il Belgio e i Paesi Bassi hanno assistito ai più forti cali annuali nei mercati principali. La Francia ha continuato a mostrare una crescita moderata a lungo termine.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Weber ShandwickChristina Mezo+44 (0)207 067 0500MonsterEurope@WeberShandwick.com