Le Nazioni Unite identificano l’agricoltura come soluzione contro le emissioni crescenti di CO2

20 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Le Nazioni Unite hanno approvato, in occasione della riunione tenutasi in giugno, la domanda generale per il primo metodo agricolo per progetti con ‘meccanismo di sviluppo pulito’ (Clean Development Mechanism, CDM) per le riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra. “La decisione delle Nazioni Unite evidenzia come l’agricoltura possa generare delle soluzioni per le questioni relative al cambiamento climatico sostenendo al tempo stesso il fabbisogno alimentare della popolazione mondiale in continua crescita”, ha dichiarato Peg Armstrong-Gustafson, titolare e fondatore di Amson Technology, LC, di Des Moines, Iowa, che, insieme a Becker Underwood, Inc., di Ames, Iowa, e a Perspectives GmbH di Amburgo, Germania, è responsabile del metodo agricolo impiegato per la messa a punto di progetti volti ad eliminare l’uso di azoto sintetico su legumi come semi di soia e fagioli dall’occhio nero. “Usando un particolare battere per stimolare la creazione di azoto da parte della pianta per il suo stesso uso, processo chiamato fissazione biologica dell’azoto (biological nitrogen fixation, BNF), la pianta ovvia alla necessità di applicazione del fertilizzante contenente azoto”, ha aggiunto il Dottor Peter Innes, Direttore generale di Becker Underwood. “Riteniamo che esistano numerose soluzioni bioagronomiche in grado di ridurre le emissioni di CO2 e attuabili su scala mondiale per mitigare il fenomeno del cambiamento climatico”. Photos/Multimedia Gallery Available: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6010130&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Amson Technology, LCPeg Armstrong-Gustafson, +1-515-491-0128peg@tmgmanagement.comoppurePerspectives GmbHMatthias Krey, +41 44 82 04 210krey@perspectives.ccoppureBecker Underwood, Inc.Charlie Hale, +1-800-232-5907charlie.hale@beckerunderwood.com