Le Camere di Commercio in Australia incontrano gli operatori italiani

24 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – A margine dell’IX° Meeting dei Segretari Generali delle Camere di Commercio Italiane all’Estero, organizzato da Assocamerestero, che si svolgerà a Roma dal 3 al 6 luglio, i delegati delle Camere australiane realizzeranno alcune presentazioni paese congiunte in Liguria e Toscana. Lo scopo, si legge in un comunicato congiunto delle Camere di Commercio italiane in Australia (Italian Chamber of Commerce and Industry in Australia Inc.), è quello di fornire agli operatori che prenderanno parte agli incontri un’illustrazione il piu possibile uniforme ed esaustiva delle opportunità commerciali legate al mercato australiano, con approfondimenti sui singoli stati federali e sui settori di maggior interesse. Le attivita di promozione del Made in Italy pianificate per il 2010 dalle Camere italiane in Australia, nell’ambito del progetto denominato “Made in Italy, tra tradizione e innovazione”, sono tuttora in corso di svolgimento; le tappe del Business Road Show del prossimo luglio costituiscono parte integrante di questa iniziativa di sensibilizzazione delle aziende italiane verso il mercato australiano. I Segretari Generali e i delegati delle Camere Italiane in Australia presenzieranno anche agli incontri “one to one” con le imprese che si svolgeranno a Roma il prossimo 5 luglio, nel contesto del Meeting associativo. Un’occasione in piu per incontrare “faccia a faccia” il mercato australiano.