Le borse europee tentennano in avvio

21 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Esordio tentennante per le borse europee, che riprendono subito tono e passano in territorio positivo. I mercati di Eurolandia avevano dato le prime indicazioni negative, in scia con la debacle di Wall Street e dell’Asia, sui timori di un aggravarsi della situazione europea. Tuttavia, qualche ricopertura sta ora favorendo le borse del Vecchio Continente, in attesa anche di qualche impostante dato macroeconomico che sarà pubblicato in mattinata. Grande attesa per la diffusione del dato sull’IFO tedesco, un importante indicatore anticipatore del sentiment in Germania e nell’Eurozona, dopo la delusione generata dal dato dello ZEW nei giorni scorsi. Intanto, il PIL in Germania ha confermato la stima preliminare di una crescita in linea con la media europea nel primo trimestre dell’anno. Sul valutario, l’euro si avvantaggia di ricoperture, salendo a 1,253 USD (+0,4%), dopo aver già guadagnato terreno la vigilia. Il petrolio viaggia a ridosso dei 70 dollari al barile, confermandosi al palo assieme alle altre commodities. Fra le piazze europee la migliore è Madrid che guadagna l’1,29% a 9390,4 punti, mentre Parigi sale dello 0,67% a 3455,45 punti. In positivo anche Bruxelles che recupera lo 0,19% a 2391,08 punti, mentre viaggiano vicino alla parità Londra a 5076,86 punti +0,07% ed Amsterdam a 314,93 punti +0,02%. Resta ancora debole Francoforte che lima lo 0,02% a 5866,88 punti.