LE 19 DELLO STRESS TEST

5 Marzo 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nello “White Paper” del Dipartimento del Tesoro, relativo al programma di supporto agli istituti di credito in difficolta’ (CAP – Capital Assistance Program), si legge che al momento 19 grosse banche americane sono sottoposte allo “stress test”, ovvero l’esame condotto dal governo per verificarne l’adeguatezza patrimoniale e la capacita’ di reazione nel caso di un peggioramento della crisi.

Il test sara’ condotto alle organizzazioni che vantano capitali superiori ai $100 miliardi, stando a quanto riferito nei giorni scorsi dalla Federal Reserve.

Nella lista degli istituti sotto osservazione, ad occupare le primissime posizioni sono JP Morgan, con asset per 2.175 miliardi di dollari, Citigroup, con 1.947 miliardi e Bank of America, con 1.822 miliardi. Seguono Wells Fargo (1.310 mld), Goldman Sachs (885 mld), Morgan Stanley (659 mld)).

Piu’ in basso troviamo il gruppo assicurativo Metlife (502 mld), mentre all’undicesima posizione c’e’ GMAC, l’ex braccio finanziario della casa automobilistica General Motors, con asset totali per 189 miliardi di dollari.

Di seguito la lista completa degli istitui e le rispettive quote sugli assets (in miliardi di dollari):

1. JPMorgan Chase 2,175

2. Citigroup 1,947

3. Bank of America (1) 1,822

4. Wells Fargo 1,310

5. Goldman Sachs 885

6. Morgan Stanley 659

7. MetLife 502

8. PNC Financial Services 291

9. U.S. Bancorp 267

10. Bank of New York Mellon 238

11. GMAC 189

12. SunTrust 189

13. State Street 177

14. Capital One Financial Corp. 166

15. BB&T 152

16. Regions Financial Corp. 146

17. American Express 126

18. Fifth Third Bancorp 120

19. KeyCorp 105