Lavorare in queste 19 start-up per diventare milionari

27 Ottobre 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Lavorare per una start-up è sempre una scommessa. Ma se si entra nell’azienda giusta quando la società muove i primi passi e si è in grado di negoziare un dicreto pacchetto di stock-option, non è escloso che nel giro di quattro anni si passa diventare milionari.

Ma a quali aziende bisogna guardare? Una selezione delle start-up tecnologiche più promettenti al momento è stata fatta da Business Insider

Nella classifica, compaiono aziende ancora nella fase iniziale mentre altre sono in una fase “più matura”. Tutte – secondo Business Insider – sono molto apprezzate e in rapida crescita. Ecco la lista completa:

1 – Thumbtack (recruiting)

2 – Lyft (trasporti)

3- Zenefits (amministrazione)

4 – Harry’s (bellezza)

5 – Slack (lavoro)

6 – Giphy (grafica)

7 – Oscar (assicurazioni)

8 – Pinterest (social network)

9 – ClassPass (benessere)

10 – Blue Apron (cibo)

11 – Snapchat (mobile)

12 – Sprinklr (social media)

13 – Okta (sicurezza)

14 – Compass (immobiliare)

15 – Bond Street (prestiti)

16 – YouNow (streaming)

17 – Stripe (pagamenti)

18 – Vox Media (media)

19 – DraftKings (sport)

(MT)

Fonte: Business Insider