LAUREATI, NEL 2007 RICHIESTA RECORD

25 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 25 lug – Anno d’oro per i laureati italiani. Meglio se economisti, ingegneri elettronici o sanitari e paramedici. I 75 mila “dottori” che le imprese vogliono assumere entro l’anno, pari al 9% dei posti di lavoro messi a disposizione, sono il numero più elevato registrato dal 2001 ad oggi. E’ quanto mette in evidenza Excelsior, l’indagine condotta da Unioncamere e Ministero del Lavoro su oltre 100mila imprese di ogni dimensione e settore di attività. Fortemente in crescita, però, anche la domanda di diplomati, che nel 2007 supera le 293mila unità (contro le 235mila del 2006), pari al 34,9% dei posti di lavoro messi a disposizione dal settore privato.