La trimestrale deludente affossa Zale

24 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In difficoltà al Nyse le azioni della Zale, che arretrano di oltre il 6% dopo la pubblicazione dei conti trimestrali che hanno evidenziato un ampliamento delle perdite. Il gruppo retail nel settore della gioielleria ha chiuso il primo trimestre fiscale con una perdita di 97,9 mln, 3,05 usd per azione, dalla perdita di 59,7 mln, 1,87 usd per azione, dello stesso periodo dello scorso anno. In flessione dell’1% i ricavi a 327 mln di dollari.