LA TERRA E’ DIVENTATA UN PO’ PIU’ PICCOLA

6 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Berlino, 6 lug – Secondo uno studio dell’Università di Bonn, pubblicato dal Journal of Geodesy, il diametro del nostro pianeta è cinque millimetri più piccolo di quanto misurato prima. Il calcolo è importante, oltre che per l’aggiornamento dei libri di geografia, anche per valutare correttamente l’ innalzamento degli oceani, che è dello stesso ordine di grandezza. Dalle stesse misure gli scienziati hanno calcolato che il continente americano e l’Europa ogni anno si allontanano di due centimetri, mentre Africa e Vecchio Continente ‘corrono’ l’uno verso l’altro alla velocità di 5 millimetri all’anno.