La Spagna non chiederà aiuto alla UE

6 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Spagna non farà ricorso agli aiuti messi a disposizione dall’Unione Europea per il salvataggio dei Paesi in crisi, come hanno già fatto Grecia ed Irlanda. Parola di Elena Salgado, Ministro delle Finanze spagnolo, che tenta di placare i timori di un collasso della Penisola Iberica. La Salgado, in una intervista rilasciata al quotidiano francese Les Echos, ha sottolineato che i fondamentali della Spagna sono buoni e che i casi di Grecia e Irlanda presentano molte differenze. In un caso la crisi è stata provocata da uno squilibrio nei conti dello Stato, mentre nel secondo è stata indotta dalla crisi del settore bancario. Il Ministro delle finanze spagnolo e vice-Presidente del Governo ha anche auspicato una veloce integrazione economica e fiscale della UE.