LA SFIDA AD ITUNES ARRIVA DALLO SPAZIO

15 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9colonne) – Roma, 15 mar – Itunes, il più grande negozio digitale di musica del web creato da Apple, deve prepararsi ad accettare una nuova sfida. La Broadband Instruments ha infatti lanciato una versione beta di un nuovo servizio di download digitale, chiamato Slacker, che, a differenza di Itunes, non sfrutterà soltanto il web ma anche la trasmissione satellitare. Inoltre, presto sarà commercializzato un lettore mp3 dedicato che, oltre a poter accedere oltre 10 mila stazioni radio dalle quali è possibile effettuare il download, consentirà l’acquisizione di musica anche che tramite wi-fi e, come detto, con connessione satellitare, utilizzando la stessa tecnologia dei navigatori per automobili. Anche i prezzi che Slacker attuerà per cercare di insidiare il monopolio di Itunes si preannunciano interessanti: l’abbonamento ad-free (senza spot pubblicitari) alle stazioni costerà sette dollari e cinquanta al mese mentre i brani originali non supereranno il dollaro a canzone. Itunes recentemente è stato oggetto di feroci critiche da parte degli artisti secondo i quali la Apple, per consentire l’inserimento sul proprio negozio digitale, chiederebbe in cambio un brano inedito da pubblicizzare e vendere soltanto sulla sua piattaforma.