La russa Evraz riduce il rosso nel semestre

2 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il produttore di acciaio russo Evraz riduce la perdita nel primo semestre. Il risultato netto è negativo per 267 mln di dollari, rispetto ai 987 mln dell’anno precedente. In forte aumento i ricavi che crescono del 39% a 6,26 mld di dollari, in linea con le attese, mentre l’Ebitda si attesta a 1,5 mld superando il consensus.