La quinta edizione di ‘World Water Forum’, il foro mondiale dedicato alle risorse idriche, si c

22 Marzo 2009, di Redazione Wall Street Italia

La quinta edizione di ‘World Water Forum’, il foro mondiale dedicato alle risorse idriche tenutosi a Istanbul, Turchia, si è concluso quest’oggi con un senso d’urgenza rispetto alla necessità di risoluzione e arresto della gravissima crisi idrica gravante sull’intero pianeta. Il foro, che ha registrato un numero record di partecipanti e che consiste in un vertice della durata di una settimana inteso a promuovere la questione della crisi idrica mondiale quale priorità di respiro internazionale, ha attirato capi di stato e delegati provenienti da 155 Paesi e si è concluso con una dichiarazione sulle risorse idriche annunciata da 95 ministri e vice ministri. In detta dichiarazione si riconosce il diritto all’accesso a risorse idriche migliori e al risanamento delle acque, il che costituisce un primo passo importante per la riduzione dei decessi registrati a livello mondiale annessi alla carenza di risorse idriche. “Siamo alquanto entusiasti del successo riscosso dall’evento, che ha funto da foro per il dibattito della crisi idrica mondiale. Non possiamo permetterci di sprecare neppure un secondo, dobbiamo intervenire immediatamente per assicurare la sopravvivenza del nostro pianeta” ha dichiarato il Dottor. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Alpaytac Inc.Huma Gruaz, +1 312 245 9805 interno [email protected]