La politica globale sulla privacy di First Data viene approvata dagli enti normativi competenti

14 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

First Data Corporation, fornitore leader a livello globale di servizi per pagamenti e commercio elettronici, ha annunciato oggi che il proprio regolamento aziendale vincolante in materia di privacy dei dati è stato approvato dall’Ufficio del Commissario per le Informazioni (Information Commissioner’s Office, ICO) del Regno Unito. Il regolamento aziendale vincolante di First Data è stato approvato dagli enti preposti alla protezione dei dati in 18 Stati membri dell’Unione Europea. First Data è l’undicesima società ad aver ottenuto l’autorizzazione dell’Ufficio del Commissario per le Informazioni ed è divenuta pertanto una delle poche società a livello mondiale ad aver completato questo rigoroso processo per l’istituzione degli standard più rigorosi relativamente alle pratiche globali in materia di privacy dei dati. First Data è la prima società di elaborazione di pagamenti ad aver ottenuto tale riconoscimento. La Direttiva sulla protezione dei dati dell’Unione Europea è riconosciuta in tutto il mondo per via del rigore delle misure protettive da essa sancite per la tutela della privacy dei dati. Per regolamento aziendale vincolante si intende una politica sulla privacy estesa all’intera società volta ad accertare la conformità delle pratiche aziendali alle norme europee per la protezione dei dati. Esso viene considerato lo standard platino di conformità alla Direttiva per la protezione dei dati dell’Unione Europea. Il regolamento aziendale vincolante di First Data è inteso ad accertare l’osservanza costante di standard elevati relativamente alla tutela dei dati presso l’intera società e permetterà a First Data di trasferire dati personali dall’Area Economica Europea alle sue consociate in altre regioni del mondo, il che è vietato ai sensi della Direttiva per la protezione dei dati dell’Unione Europea salvo sussistano misure cautelative adeguate. “La privacy dei dati costituisce una premessa fondamentale ai fini del successo delle nostre attività e ci adoperiamo con profondo impegno per tutelare le informazioni che ci vengono affidate dai nostri clienti e dipendenti. Osserviamo degli standard rigorosi in materia di privacy dei dati e questo riconoscimento da parte degli enti normativi competenti europei dimostra la nostra leadership globale riguardo alla conformità in materia di protezione dei dati” ha affermato Jonathan J. Judge, Direttore generale di First Data. “First Data va elogiata per il suo impegno relativamente al concetto di regolamento aziendale vincolante e per il rispetto della privacy personale che ciò dimostra” ha dichiarato David Smith, Vice Commissario per le Informazioni del Regno Unito. “L’ICO è più che disposto a collaborare con le organizzazioni multinazionali che devono condividere informazioni personali entro il proprio gruppo ma al di fuori dell’Europa e che desiderano usare a tal fine un regolamento aziendale vincolante.” Il regolamento aziendale vincolante di First Data è basato su una serie di principi, istituiti nel 2006, che limitano la facoltà di accesso ai dati personali e permettono il trasferimento di detti dati esclusivamente per chiare esigenze commerciali e, anche in siffatti casi, comunque solo previa implementazione di misure di sicurezza adeguate e soddisfacimento di tutti i requisiti giuridici vigenti. La società potrà ora rispondere in maniera più tempestiva alle esigenze di trasferimento di dati, contenere i costi infrastrutturali e gestire le proprie risorse in maniera più efficiente. I clienti di First Data avranno ora la tranquillità derivata dalla certezza che le pratiche di protezione dei dati della società sono state attentamente esaminate e approvate dagli enti normativi europei preposti al controllo della protezione dei dati. L’iniziativa per la creazione del regolamento aziendale vincolante per la protezione dei dati è stata gestita da John Atkins, responsabile delle questioni relative alla privacy presso First Data, il quale ha sovrinteso allo sviluppo del programma per la privacy della società negli Stati Uniti. First Data ha collaborato con la sede londinese dello studio legale globale SNR Denton per la messa a punto e l’approvazione del proprio regolamento aziendale vincolante. In seguito all’approvazione del regolamento aziendale vincolante da parte degli enti normativi europei competenti, First Data completerà le procedure amministrative ufficiali locali e avvierà la formazione e l’implementazione. In tutto il mondo, ogni secondo di ogni giorno, First Data rende l’effettuazione di pagamenti sicura, rapida e facile per commercianti e istituti finanziari e i loro clienti. First Data attinge al suo vasto portafoglio di prodotti e competenze per promuovere la crescita degli utili e della redditività dei suoi clienti. Che si tratti di pagamenti mediante carta di credito o di debito, buoni omaggio, assegni o tramite cellulare, online o alla cassa, First Data coglie ogni opportunità per offrire ben più che il mero espletamento di una transazione. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

First Data CorporationContatti per i media:Regno UnitoLouisa Excell, +44-1268-296-578Lexcell@firstdatacorp.co.ukoppureUSAGlen Turpin, +1-303-967-6552Glen.turpin@firstdata.comoppureGreciaMarianna Kollitiri, +30 (210) 624 4544Marianna.Kollitiri@firstdata.groppurePoloniaOlga Malecka, +48 22 515 31 00Olga.Malecka@firstdata.ploppureSlovacchiaPeter Gereg, +421 (2) 6828 5510Peter.Gereg@firstdata.skoppureEmirati Arabi UnitiSunayana Kripalani, +971-4-3757523Sunayana.Kripalani@firstdata.com