La Nike calza scarpe da corsa al Nyse

24 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Corre la Nike sul mercato americano, evidenziando un progresso del 3,88% a 80,68 dollari, dopo aver annunciato una buona crescita di utili e vendite. La compagnia produttrice di calzature ha annunciato una crescita dell’utile del 9% nel primo trimestre a 559 mln di dollari (1,14 USD ad azione), rispetto ai 513 mln (1,04 USD ad azione) dell’anno prima. Il risultato appare superiore alle attese degli analisti, che indicavano un EPS di 1,01 USD. Le vendite sono salite dell’8% a 5,18 mld di dollari, poco sotto il consensus. A trainare l’andamento del commercio ha contribuito la Cina, dove le vendite sono balzate del 25%, ma anche il mercato americano mostra segni di recupero.