La MDS Foundation appoggia la decisione da parte della FDA relativa all’estensione delle indica

22 Agosto 2008, di Redazione Wall Street Italia

La Myelodysplastic Syndromes Foundation appoggia la decisione della Food & Drug Administration (FDA) statunitense di estendere le indicazioni per VIDAZA (azacitidina) ad includere i dati dello studio clinico AZA-001. I risultati dello studio hanno mostrato che l’azacitidina costituisce l’unico farmaco in grado di estendere la sopravvivenza nei pazienti con SMD.

I dati dello studio AZA-001 sono stati presentati di recente al convegno annuale dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) di quest’anno. Tali dati hanno mostrato che l’azacitidina ha quasi raddoppiato il tasso di sopravvivenza di due anni nei pazienti affetti da SMD ad alto rischio rispetto ai regimi terapeutici convenzionali, con una sopravvivenza media di 24,5 mesi rispetto a 15 mesi offerti dalle terapie tradizionali.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

The MDS Foundation, Inc.Kathy Heptinstall, 1-800-MDS-0839Operating Director