LA LAMBRETTA COMPIE 60 ANNI

4 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9colonne) – Milano, 4 mag – Era una sera del mese di maggio di sessanta anni fa, quando alle 20.35 le stazioni radiofoniche della Rai annunciavano, con un simpatico jingle, l’imminente commercializzazione della mitica Lambretta, lo scooter italiano destinato diventare una icona del modo a due ruote. Domani oltre 200 Lambrette provenienti da ogni angolo d’Italia daranno vita a un lungo, colorato e scoppiettante carosello che si snoderà attraverso le vie di Milano, per festeggiare il 60° anniversario del mito a due ruote più amato al mondo: dal Giappone al Messico, dal Sud Africa alla Norvegia. La manifestazione si propone così di valorizzare uno dei prodotti italiani più apprezzati e conosciuti al mondo. Non un semplice ciclomotore ma un vero e proprio simbolo di indipendenza, libertà e svago, che più di altri è entrato nei cuori di tutti gli italiani. Con i suoi 4 milioni di esemplari venduti, dal 1947 al 1972 la mitica Lambretta ha indelebilmente segnato lo sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese negli anni ‘50 e ‘60, un simbolo che oggi come allora torna a dare lustro al patrimonio industriale e creativo alla nostra nazione.