La Johns Hopkins University e Axela concludono un accordo per la ricerca cardiaca

14 Agosto 2008, di Redazione Wall Street Italia

I ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine hanno concluso un accordo con Axela Inc. per avvalersi della tecnologia dotLab ® una sperimentazione clinica che valuterà i complessi di troponina cardiaca in circolo (cTn) direttamente in campioni di pazienti. La d.ssa Jennifer Van Eyk, Direttore del Johns Hopkins NHLBI Proteomics Center di Baltimora (U.S.A.) guiderà la ricerca relativa alla sperimentazione. La sperimentazione analizzerà il valore prognostico dei complessi di troponina e le modificazioni post-traduzionale alla troponina cardiaca I (cTnI) in pazienti in infarto miocardico acuto (AMI).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Axela Inc.Owen GordonDirettore, Finanze e Sviluppo aziendale(416) 260-9050 x2243o.gordon@axela.com