La fusione tra Schlumberger e Smith ottiene l’approvazione incondizionata del Dipartimento di G

27 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Schlumberger Ltd (NYSE : SLB) e Smith International, Inc. (NYSE : SII) hanno annunciato congiuntamente quest’oggi che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha approvato la fusione proposta tra le due società senza alcuna condizione, concedendo l’autorizzazione alla conclusione precoce del periodo di attesa previsto dalla legge antitrust Hart-Scott-Rodino del 1976 per quanto concerne la fusione proposta. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

InvestitoriSchlumberger LimitedVicepresidente, Relazioni con gli investitoriMalcolm Theobald, +1 (713) 375-3535investor-relations@slb.comoppureSmith International, Inc.Direttore, Relazioni con gli investitoriShawn Housley, + 1 (281) 233-5768shousley@smith.comoppureMediaSchlumberger LimitedDirettore, Comunicazioni aziendaliStephen Whittaker, + 33 1 4062 1330swhittaker@slb.com