Società

LA CRISI USA CONTINUA
E FORSE SI AGGRAVA

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

La presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco, Janet Yellen, in un discorso ai leader della comunita’ d’affari di Salt Lake City, in Utah, ieri sera ha parlato della “situazione economica negli Stati Uniti e delle sfide per la politica monetaria”.

Il passo piu’ importante e’ il seguente: “Spiace dirlo, ma l’economia americana e’ in acque agitate ormai da oltre un anno. La scorsa estate, un improvviso calo dei prezzi delle case ha scatenato una crisi sui mercati finanziari e un “credit crunch” che, per i consumatori e per alcune aziende, sta rendendo difficile chiedere in prestito soldi”.

“Questi sviluppi sono ancora in corso e forse si stanno approfondendo, mentre le banche ed altri intermediari finanziari continuano a diminuire il leverage riducendo i loro bilanci e assottigliando l’attivita’ di prestito. In verita’, alcune fonti di finanziamento si sono completamente prosciugate. In questo scenario, anche le aziende e i consumatori hanno cominciato a fare marcia indietro, il che ha causato un aumento della disoccupazione”.

Qui il discorso integrale della Yellen.