La costruzione dei ponti in Europa: il futuro del settore al centro degli incontri dei responsa

26 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

Da Forth Replacement Crossing, in Scozia, all’Autostrada Transilvania in Romania: il mondo della costruzione dei ponti diventa sempre più internazionale e apre alle aziende che competono per i progetti su larga scala. “Il settore deve reagire molto rapidamente al ritorno di questi grandi progetti”, ha commentato Steve Kite, direttore associato di Arup, nel corso di un’intervista rilasciata ad IQPC. “Stanno tornando alla ribalta, e vanno completati molto rapidamente, tanti progetti per cui era stato dimostrato un interesse iniziale oppure già avviati”, ha proseguito Kite. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

IQPCKim VigiliaTel.: +44-20-7368-9510