La Commissione di Dubai per i film e a la televisione (Dubai Film and TV Commission), in occasi

22 Luglio 2012, di Redazione Wall Street Italia

La neoistituita Commissione di Dubai per i film e la televisione (Dubai Film and TV Commission), creata dietro le direttive di Sua Altezza lo Sceicco Hamdan Bin Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, Principe ereditario di Dubai e Presidente del Consiglio esecutivo di Dubai, ha tenuto la sua prima assemblea giovedì 19 luglio u.s. All’assemblea hanno partecipato i membri confermati della commissione e gli operatori chiave della catena di valore del settore pubblico e privato della produzione di film. Mediata da Jamal Al Sharif, Presidente della Commissione di Dubai per i film e la televisione, la discussione era incentrata sugli obiettivi di accrescimento della produzione locale e attrazione di nomi di prestigio internazionale dei settori dei film e della televisione perseguiti dalla commissione stessa. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

APCO Worldwide (JiWin Public Relations)Zeba Ahmad, [email protected]