L’utile di ABB cala meno del previsto, bene ordini

22 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – ABB chiude il secondo trimestre con profitti in calo dell’8% a 623 mln di dollari, ma il risultato appare superiore alle attese degli analisti, che indicavano una contrazione dell’utile a 545 mln di dollari. I ricavi sono scesi del 4% a 7,57 mld di dollari, risultando superiori al consensus di 7,32 mld USD. Gli ordinativi sono cresciuti dle 5% a 7,67 mld.