L’uso di dati mobili nei cellulari INQ1 eccede la performance degli smartphone

10 Giugno 2009, di Redazione Wall Street Italia

INQ Mobile, il produttore del primo cellulare sociale a basso costo del mondo, ha comunicato oggi i dati relativi all’uso dell’INQ1 nella rete 3 Regno Unito. Il cellulare sviluppato dalla società è stato progettato appositamente, dal principio alla fine, per mezzi mediatici sociali e servizi Internet. Grazie a questa stretta integrazione delle applicazioni e all’interfaccia facile da usare, i consumatori potranno, per la prima volta in assoluto, usare un cellulare con un prezzo di livello base, spesso una tariffa basata sull’uso effettivo (‘pay-as-you-go’), per accedere a dati a livelli di norma riservati a smartphone considerevolmente più cari. In media, il 65% degli utenti INQ1 è utente di Facebook, e la maggioranza degli utenti vi accede una volta o più al giorno. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Sparkpr per INQRachel Bremer, +44 (0)779 551 8335 (Regno Unito)[email protected]: rbremerRebecca Fuller, +1-415-321-1863 (USA)[email protected]