L’ultimo resoconto di Brookfield Global Relocation Services sottolinea l’importanza per i dirig

11 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

L’ultimo resoconto di Brookfield Global Relocation Services sottolinea l’importanza per i dirigenti delle risorse umane di raggiungere una migliore comprensione dell’ambiente in cambiamento e dei requisiti unici per il trasferimento dei dipendenti dalle sedi in via di crescita Sette ostacoli comuni al soddisfacimento delle esigenze dei dipendenti in trasferta provenienti da sedi in crescita La gestione degli incarichi internazionali è diventata più complessa e più ampia, consapevolizzando maggiormente i responsabili delle risorse umane alle prese con dipendenti internazionali su quanto sia importante fornire esperienze di qualità a beneficio dei dipendenti trasferiti ad altra sede e delle relative famiglie. Secondo un nuovo resoconto a cura di Brookfield Global Relocation Services, queste trasferte non solo creano nuove sfide, ma aggiungono sviluppi inattesi ai tipici assunti formulati dai responsabili della mobilità. “Le tendenze attuali mostrano un aumento negli incarichi da sedi in crescita”, ha detto Scott Sullivan, vicepresidente esecutivo di Brookfield Global Relocation Services. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/multimedia/home/20130311005324/it/

Brookfield Global Relocation ServicesMike Gorski, (630) 972-2270Mike.Gorski@brookfieldgrs.com