L’Ufficio Brevetti degli Stati Uniti conferma il primo di quattro brevetti per Viread(R)

21 Maggio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Gilead Sciences, Inc. (Nasdaq : GILD) ha annunciato oggi che l’Ufficio Marchi e Brevetti (Patent & Trademark Office, PTO) degli Stati Uniti ha concluso il primo di quattro procedimenti di riesame e ha confermato la brevettabilità del brevetto statunitense n. 6.043.230, avente per oggetto un metodo d’uso per Viread (tenofovir disoproxil fumarato). L’Ufficio Marchi e Brevetti degli Stati Uniti non ha annunciato la propria decisione in merito agli altri tre brevetti per Viread attualmente in corso di esame.

I quattro procedimenti d’esame sono stati avviati dall’Ufficio Marchi e Brevetti degli Stati Uniti nel luglio del 2007 in risposta a un’impugnazione presentata dalla Public Patent Foundation (PUBPAT) nel marzo del 2007 concernente i brevetti statunitensi n. 5.922.695, 5.977.089, 5.935.946 e 6.043.230. Nella propria richiesta di riesame, la PUBPAT sosteneva la preesistenza di arte che avrebbe intaccato il rilascio dei brevetti originali.

Alla conclusione del primo procedimento di riesame, l’Ufficio Marchi e Brevetti degli Stati Uniti ha confermato la brevettabilità del brevetto statunitense n. 6.043.230 senza alcuna riduzione relativamente alla portata delle relative dichiarazioni.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Gilead Sciences, Inc.Patrick O’Brien, +1-650-522-1936, InvestitoriAmy Flood, +1-650-522-5643, Media