L’Opa di Assa Abloy su Cardo anima la Borsa svedese

13 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Venti di M&A vivacizzano stamane la borsa svedese. Il produttore di serrature Assa Abloy ha annunciato stamane la firma di un accordo con vari azionisti della rivale connazionale Cardo AB per acquisirne il 63,6% dell’azionario, in una operazione da 11,3 mld di corone svedesi che valuta i titoli Cardo 420 corone cadauno. L’offerta rappresenta un premium del 48% rispetto al prezzo di chiusura di Cardo di venerdì, motivo per cui si è scatenata la corsa verso le azioni della compagnia, al momento in rialzo a Stoccolma del 47,5% a 417 corone svedesi. Accoglienza non altrettanto calorosa per Assa Abloy, in ribasso dell’1,20% con volumi di scambio molto elevati, come nel caso di Cardo. Intanto l’OMX Stockholm 30 Index segna un incremento di mezzo punto percentuale.