L’ONG World Growth plaude alla firma da parte della Mongolia dell’accordo relativo al progetto

6 Ottobre 2009, di Redazione Wall Street Italia

World Growth International e World Growth Mongolia encomiano oggi il governo della Mongolia per aver firmato un accordo minerario di portata storica relativo allo sviluppo del sito Oyu Tolgoi. L’accordo, che concede a Rio Tinto e Ivanhoe Mines l’autorizzazione a sfruttare il sito minerario Oyu Tolgoi nella regione del Gobi, che fa parte della Mongolia meridionale, rappresenta un grande progresso per lo sviluppo delle risorse minerarie del paese e uno sprone per le opportunità economiche dei suoi cittadini, ossia: attira gli investitori internazionali e le più importanti società mondiali con gli standard più elevati della tecnologia mineraria; genera un flusso di entrate erariali più alto e affidabile; sostiene gli imprenditori locali delle piccole e medie imprese; segna un passo avanti fondamentale sulla strada della prosperità per la Mongolia. Alan Oxley, ex presidente del GATT e presidente di World Growth International, commenta che “World Growth è lieta di appoggiare la Mongolia, i suoi leader e il suo popolo in questo importante momento per la storia della nazione. La firma di questo accordo ha posato la prima pietra per la crescita futura e sarà una base robusta per la costruzione in Mongolia di un settore minerario commerciale significativo e produttivo. “Aprendo l’accesso alle risorse naturali del paese i leader della Mongolia favoriscono nuovi investimenti, attirano capitali di investitori esteri, incoraggiano la prosecuzione delle ricerche minerarie e forniscono entrate sostenibili al Tesoro nazionale, creando una nuova prosperità per tutti i cittadini della Mongolia.” Gombosuren, presidente del consiglio di consulenza indipendente del World Growth Mongolia ed ex ministro degli Esteri della Mongolia, ha dichiarato: “L’approvazione del progetto Oyu Tolgoi è una pietra miliare importante nello sviluppo di un settore minerario commerciale produttivo, che assicurerà a tutti i cittadini della Mongolia i benefici e la prosperità derivanti da questa risorsa che ha benedetto la nostra terra.” Robert Shapiro, ex Sottosegretario del Commercio per gli affari economici durante la presidenza degli Stati Uniti di Bill Clinton e presidente del consiglio di amministrazione di Sonecon, LLC, ha esaminato e analizzato il settore minerario della Mongolia per World Growth. A suo parere “la firma del progetto Oyu Tolgoi aiuterà la Mongolia ad attirare nuovi investitori esteri e a destare l’interesse di società multinazionali ad investire nell’economia del paese. Gli investitori internazionali vedranno la Mongolia come un paese stabile nel quale condurre affari e investire.” Jackson Cox, Executive Director del programma World Growth Mongolia ed ex direttore nazionale dell’International Republican Institute in Mongolia ha dichiarato: “È un giorno storico nella vita di un paese notevole. Nei primi anni Novanta i leader della Mongolia hanno compiuto un passo coraggioso, instaurando nel cuore dell’Asia Centrale un’economia che ora sta fiorendo. Oggi la Mongolia fa un altro coraggioso passo avanti assicurando ai suoi cittadini una nuova era di prosperità ed opportunità.” L’ex ambasciatrice alle Nazioni Unite durante la presidenza degli Stati Uniti di Bill Clinton, Nancy Soderberg, ha affermato che “questo è un importante passo avanti per realizzare la prosperità per tutti i cittadini della Mongolia. Mi congratulo con il governo del paese per la sua leadership illuminata che ha portato alla conclusione di questo importante accordo. Con lo sviluppo di questi investimenti a livello mondiale tutti gli abitanti della Mongolia inizieranno a beneficiare e godere delle loro ricche risorse.” Per parlare con gli esperti di World Growth o avere maggiori informazioni su World Growth Mongolia, contattare media@worldgrowth.org oppure +1-202-320-3965. (About World Growth Mongolia) Presentazione di World Growth Mongolia Fin da quando ha stabilito la sua presenza nel paese all’inizio degli anni Novanta, World Growth Mongolia ha lavorato per sradicare la povertà, migliorare le condizioni di vita e creare nuovi posti di lavoro ed opportunità per la popolazione della Mongolia. Realizziamo il nostro programma promuovendo e assicurando un’economia libera, una buona governance, la stabilità e il rispetto delle norme giuridiche, i diritti di proprietà e l’interdipendenza ambientale. World Growth Mongolia ha lanciato un Consiglio di consulenza indipendente del quale fanno parte i più eccellenti leader del paese, con il compito di guidarne i progetti e l’impostazione. Il presidente di questo consiglio è Gombosuren, ministro degli Esteri della Mongolia dal 1990 al 1996. Ulteriori informazioni su World Growth Mongolia sono disponibili nel sito www.worldgrowth.mn oppure www.worldgrowth.org. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

World Growth Mongoliamedia@worldgrowth.orgUSA: +1-202-320-3965Mongolia: +97695866140