L’indice Monster dell’occupazione in Europa scende del 4% su base annuale

7 Dicembre 2012, di Redazione Wall Street Italia

Punti salienti dell’indice a novembre 2012: L’indice occupazionale di Monster per l’Europa mostra un declino annuale per il quarto mese consecutivo, con un ribasso del 4% per le assunzioni online su base annua nel mese di novembre Il Belgio e il Regno Unito sono le uniche due nazioni che hanno registrato una crescita annuale, entrambe dell’1%. Tutte le altre nazioni hanno riscontrato una diminuzione nell’attività di reclutamento online rispetto ai livelli dell’anno scorso La Germania continua a decelerare, registrando una diminuzione annuale del 5% rispetto a una crescita positiva del 2% in ottobre Ambiente, architettura e urbanistica hanno registrato la migliore prestazione su base annuale per il settimo mese consecutivo, mentre trasporti, corrispondenza e logistica registrano la massima diminuzione per il secondo mese consecutivo La domanda di manager (+5%) vede il massimo aumento su base annuale rispetto a tutte le altre professioni Le professioni non qualificate (-16%) continuano a registrare per il sesto mese consecutivo i tassi più bassi di crescita annuale Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/multimedia/home/20121207005172/it/

Weber ShandwickHannah Lifford, +44 (0)207 067 [email protected]