L’indice di occupazione Monster in Europa sale lievemente a novembre

8 Dicembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Punti salienti dell’indice a novembre 2009: L’attività di reclutamento online è cresciuta leggermente in tutta l’Europa, di un punto, con degli aumenti nei posti di lavoro per il settore marketing e il settore tempo libero Su base annuale le offerte sono scese del 32%, il più basso tasso di diminuzione annuale dal febbraio 2009 La domanda di lavoratori ha fatto il salto maggiore in Svezia, dove è stato rilevato un aumento per il terzo mese consecutivo; anche in Italia e nel Regno Unito si sono osservati degli aumenti mentre le opportunità sono scese leggermente in Francia e nei Paesi Bassi Riepilogo L’indice di occupazione Monster in Europa è salito per il secondo mese consecutivo a novembre, mentre le offerte sono salite di un punto (1%). Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Weber ShandwickRobin Clark / Christina Cooper+44 (0)207 067 [email protected]