L’indagine rivela che le aziende non sono pronte a soddisfare la richiesta di servizi di shoppi

21 Settembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Empirix Inc., società statunitense leader nella realizzazione di soluzioni per il controllo della qualità per la gestione end-to-end di una completa esperienza dei clienti per quanto riguarda la banda larga mobile e i sistemi di comunicazione basati su IP, ha oggi annunciato i risultati di una nuova inchiesta commissionata da Customer Experience Foundation e finalizzata all’esame dello stato dello shopping tramite dispositivi mobili nel Regno Unito, negli USA, in Francia e in Germania. Secondo quanto è emerso dall’inchiesta, anche se i consumatori prevedono di acquistare regolarmente beni e servizi tramite dispositivo mobile nei prossimi 36 mesi, i rivenditori sembrano ben lontani dall’essere pronti a offrire questi servizi. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Empirix Inc.Marisa Borgasano/Kristin Allaben, 781-684-0770empirix@schwartzcomm.com