L’incertezza spinge l’oro sui massimi storici

11 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’indecisione dell’euro e dei mercati finanziari mostrata dopo il varo del piano salva-euro messo a punto dai paesi membri della zona euro ha riversato gli acquisti sul metallo giallo, visto il suo valore di bene rifugio per eccellenza. Da segnalare poi l’apprezzamento dell’oro nonostante il rafforzamento del biglietto verde, chiaro segnale di un passaggio di investimenti dalla moneta di eurolandia al metallo giallo in scia alla crisi di fiducia che ha investito di recente l’Europa. A Londra i prezzi dell’oro hanno raggiunto i 1.223 dollari l’oncia, portandosi sui massimi da dicembre 2009.