L’ENIAC Joint Undertaking prende l’iniziativa per portare a 1 miliardo di Euro gli investimenti

21 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

L’ENIAC Joint Undertaking oggi ha invitato gli operatori europei nel settore ricerca e sviluppo nella nanoelettronica a esprimere il proprio interesse a coordinare i progetti “linea pilota” per le tecnologie abilitanti fondamentali (KET) appoggiando investimenti pubblici e privati fino a 1 miliardo di Euro per i prossimi due anni. La “Micro e nanoelettronica, compresi i semiconduttori” è stata riconosciuta dal Gruppo di esperti ad alto livello nominato dalla Commissione Europea come tecnologia abilitante fondamentale (KET). La relazione finale ha raccomandato che l’Unione Europea e i suoi leader politici agiscano per conservare le capacità e le risorse fondamentali in questi settori di importanza cruciale per l’Europa. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Per maggiori informazioni contattare:Anaïs SimonnetTel: +32 2 221 8113Email: [email protected]